l Team HM Honda Racing e Ivan Lazzarini scrivono la storia degli X Games vincendo la Medaglia d’Oro nella gara SuperMoto. Dominando gara e qualifiche, Lazzarini, unico atleta Italiano presente agli X Games, aggiunge un nuovo trionfo nel palmares 2009, che comprende già un Titolo Italiano ed una vittoria al GP d’Inghilterra SuperMoto.

Il Team HM Honda Racing e Ivan Lazzarini sono arrivati in America il 27 Luglio. Da lì hanno trasformato una moto Honda CRF 450 modello 2009 standard in una performante moto da competizione, montando le parti speciali usate normalmente dal Team HM Honda Racing, lasciando originali solo il telaio ed il basamento.

Ivan Lazzarini, la cui prima partecipazione agli X Games risale a cinque anni fa, parte a razzo nella qualifiche del venerdì realizzando la pole davanti al veterano Jeff Ward. Il Campione Supercross James Stewart è terzo ma non correrà la gara a causa di una caduta.

La gara di sabato è composta da una sola manche della durata di 30 minuti. Sotto un sole cocente Lazzarini parte bene e comincia a prendere le distanze dai rivali. Ward invece cala ed è Burkhart a farsi pericoloso. L’ Americano si piazza dietro a Ivan e gli mette pressione, arrivando persino a passare sfruttando una piccola scivolata dell’anteriore della moto di Lazzarini. Ivan non ci sta e ripassa subito, tagliando il traguardo con quasi due secondi di vantaggio su Burkhart, mentre Adrien Chareyre si piazza terzo. Bidart e Anderson completano il gruppo dei primi cinque.

La vittoria è un risultato unico nella storia degli X Games dato che nessun pilota Europeo era mai riuscito a vincere una Medaglia d’Oro in questa competizione, fino ad ora dominata dagli atleti di casa. Ivan Lazzarini, con il supporto del Team HM Honda Racing in cui è entrato quest’anno, dimostra ancora una volta di essere un pilota d’eccezione grazie a questa fenomenale vittoria che rimarrà nella storia della disciplina.

via | motoblog.it

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata