Torah Bright (Aus) e Mathieu Crepel (Fra) nel Superpipe
Kjersti Buaas (Nor) e Sage Kotsenburg (Usa) nello Slopestyle

Finale Superpipe Snowboard Maschile
Mathieu Crepel, snowboarder francese del Team Quiksilver, ha vinto la medaglia d’argento nella finale di Superpipe ai Winter X-Games europei. Nella seconda run Mathieu ha dato il meglio di sé chiudendo alla perfezione trick come fs double cork 1080, haakon flip 720, frontside 1260 tail grab, melon to fakie, sw bs 540 e uno sw bs rodeo 540 alley oop che gli è valso il secondo gradino del podio. La vittoria è andata allo svizzero Jouri Podlatchikov, mentre al terzo posto della prima edizione europea dei Winter X-Games si è piazzato Louie Vito.

Finale Slopestyle Snowboard Femminile
Nella mattinata, sotto un sole primaverile, la rider Roxy Kjersti Buaas (Nor) ha conquistato la medaglia d’argento nella finala di Slopestyle grazie alla sua seconda run. L’atleta norvegese ha mancato l’oro per pochissimo. Silje Norendal, rider Roxy, ha conquistato invece il quarto posto.

Finale Superpie Snowboard Famminile
Altissimo livello e trick spettacolari per le sei ragazze protagoniste della finale di Superpipe: manovre alte, combo mozzafiato e rotazioni da capogiro. Torah Bright, atleta Roxy e recente vincitrice ai Giochi Olimpici di Vancouver, ha vinto la medaglia d’argento con una fantastica run dove ha chiuso bs e fs 540, bs air e fs 720°. L’americana Kaitylin Farrington si è aggiudicata l’oro, medaglia di bronzo invece per la francese Sophie Rodriguez. L’atleta Roxy Kjersti Buaas ha chiuso invece sesta.

Finale Slopestyle Snowboard Maschile
La finale maschile dello slopestyle si è svolta sotto uno splendido sole. La prima medaglia Quiksilver ai Winter X-Games è stata conquistata dall’americano Sage Kotsenburg. Grazie ad un punteggio di 85.33, Sage si è piazzato al secondo posto al fianco dell’altro americano Eric Willet, vincitore dell’oro con i suoi 91 punti. Bronzo allo slovacco Marco Grilc con 83.66. Travis Rice, rider Quiksilver, ha concluso invece in settima posizione.

Finale Quiksilver e Roxy Radar
In parallelo all’evento ufficiale si sono svolte le finali europee del Quiksilver & Roxy Radar, volte ad individuare le stelle del futuro dello snowboard e del freeski. Dopo le tappe di qualificazione svoltesi in tutta Europa, i giovani rider STIAN SVENDSEN (Norvegia, skier) e MICHAEL SCHARER (Svizzera, snowboarder), entrambi 13enni, hanno vinto il Quiksilver & Roxy Radar. Il premio comprende un anno di sponsorizzazione con Quiksilver oltre appunto alla possibilità di partecipare alla finale nel corso dei Winter X-Games di Tignes. I due giovani campioni hanno ricevuto il trofeo dalle mani di Torah Bright, campionessa Olimpica di half-pipe e medaglia d’argento agli X-Games Superpipe.

I numeri dei primi Winter X-Games in Europa:
3 giorni di competizione
66.200 spettatori
150 rider dai 4 angoli del pianeta
8 medaglie d’oro
166 paesi hanno coperto l’evento
370 giornalisti internazionali

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata