Filippo, il maggiore dei fratelli “terribili” dello snowboard italiano. Nasce il 12 ottobre 1980 a Sappada. L’infanzia di Filippo si svolge a Sappada dove impara a sciare con i genitori e il fratello Giacomo. Il passaggio alla tavola da snowboard avviene attorno ai 12 anni e da subito Filippo mette in mostra qualità acrobatiche e tecniche di tutto rispetto.L’attività agonistica inizia nel 1999 quando prende parte alle prime gare ottenendo buoni risultati che lo proiettano alla ribalta della disciplina in Italia.

Nel 2001 ottiene il 3° posto del Campionato Italiano di Half pipe e una serie di discreti piazzamenti anche in Coppa del Mondo e in vari circuiti di livello internazionale.
Nel 2004 Filippo termina l’attività sportiva nell’ambito delle manifestazioni sotto l’egida della Federazione Italiana e Internazionale ma continua a partecipare alle gare a invito e in Italia e all’estero.

Vince il premio di “Freestyler of the year” nel 2005 e ancora nel 2006 agli Snowbox Awards.

Nel frattempo la bravura e le capacità tecniche di Filippo vengono notate dalla Mack Dawg Productions, società di produzione video americana, che lo ingaggia per la realizzazione di alcuni film e documentari dedicati allo snowboard, molto apprezzati dagli appassionati di questa disciplina.

Filippo, unico atleta italiano scritturato, inizia così a girare il mondo e con altri snowboarder è protagonista di “Down with People”, “We’re people too”, “Follow me around” e “From___w/LOVE”, tutti video diventati veri e propri cult tra i rider di tutto il mondo.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata