Cala il sipario sul primo trofeo italiano della specialità che abbina sci e paracadutismo

Svizzera protagonista al primo trofeo italiano di Speed Riding, organizzato da Solution In Magic dal 19 al 21 marzo 2010 a Bardonecchia con gli sponsor Invicta, Garnier Fructis e Land Rover. I fratelli svizzeri Dominik e Florian Wicki si sono contesi il primo posto realizzando il punteggio più alto nelle prove di velocità e sincro – manche in coppia dove vengono valutate la sincronicità e la capacità di realizzare figure in aria -, seguiti, a poca distanza, dal francese Vincent Reffet. Tra gli italiani iscritti alla gara, sesta posizione a pari merito per Alessandro Mooney e Luca Tondelli, seguiti dal modenese Filippo Fabbi.

La manifestazione è stata una kermesse di rilievo per annunciare l’apertura a Bardonecchia della prima scuola italiana di Speed Riding. Grande curiosità nel pubblico che, già da venerdì, ha potuto assistere alle spettacolari discese degli atleti.
Sabato prove in pista anche per i principianti del volo che, sotto la guida della scuola francese Ataka, hanno potuto vivere in prima persona l’emozione di questa spettacolare specialità nata nelle montagne d’Oltralpe meno di un decennio fa.
L’ appuntamento per tutti gli appassionati dello sci e del volo è alla prossima edizione del trofeo.

CLASSIFICA UFFICIALE

1. Wicki Dominik Svizzera
2. Wicki Florian Svizzera
3. Reffet Vincent Francia
4. Bon Francois Francia
5. Coupat Franck Francia – Roussel Eric Francia
6. Alessandro Mooney Italia – Luca Tondelli Italia
7. Filippo Fabbi Italia
8. Planes Yann Francia
9. Gicquel Laure Francia – Marchiorio Luca Italia
10. Bonacina Fabrizio Italia – Rolin Jacquemyns Jean Belgio
11. Bouette Virginie Francia
12. Zaiter Omar Francia
13. Thinbaut Caroline Francia
14. Perroud Christophe Francia
15. Rampini Laura Italia

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata